home > Il Circolo AYC

Il Circolo AYC



Nasce dall'esigenza di creare un punto di riferimento per chi vuole vivere il mare e lo sport della vela, anche senza possedere una barca.


Il Circolo AYC
LA STORIA DELL'ACHAB YACHT CLUB
Siamo a due passi da Roma: alla foce del Tevere, Ostia Lido, a pochi metri dalla torre d'avvistamento di San Michele, progettata da Michelangelo Buonarroti. Il prato all'inglese, la bassa costruzione a un piano, in legno e pietra, la darsena piena di tante barche a vela, altre imbarcazioni sono ormeggiate sulla banchina lungo il fiume, questo e' l'Achab Yacht Club, fondato nel 1988, da Sergio Papagni e Rossella Dorelli. Non e' un rimessaggio di barche come molti lo intendono, non si tratta del solito circolo in cui velisti improvvisati si raccontano improbabili avventure mai vissute, decantando le lodi del proprio 12 metri.

Il circolo nasce come vero e proprio punto di riferimento per chi ama il mare e lo rispetta. Si puo' essere soci anche senza possedere una barca e tra appassionati e' facile che si creino amicizie, che si organizzino uscite in mare.

Nel corso degli anni numerose sono state le iniziative che hanno fatto parlare del nostro circolo; dalle uscite in barca a vela organizzate per i diversamente abili, a quelle dedicate ai giovani delle scuole superiori della Provincia di Roma "100 GIOVANI A VELA", a quelle per gli over '60 "VELE D'ARGENTO".
Le manifestazioni dell'Achab Yacht Club hanno visto crescere di anno in anno, la lista dei partecipanti.
Nel 1991, nasce la VELAESTATE, una delle prove del Campionato Regionale d'Altura, regata con un percorso di 130 mg. no-stop, da Fiumara Grande a Ponza e ritorno, in cui sono ammesse tutte le unita' a vela di qualsiasi dimensione e genere.
La 100 VELE, giunta ormai alla sua XVI edizione, ogni anno vede al via imbarcazioni di ogni tipo e dimensione.
Di successo in successo, la manifestazione nata come un sogno portato dal vento e materializzatosi via via nel tempo, ormai diventata un evento nazionale di assoluto rilievo, un rito collettivo di gente di mare che si ritrova quasi rispondendo ad un irresistibile richiamo, e' tra le piu' grandi manifestazioni veliche d'altura del Tirreno.
Da sempre l'evento vede partecipi oltre 200 imbarcazioni che sfilano in mare, tra Ostia e Fiumicino in una kermesse di vele e colori.
L TEVERE PER TUTTI, una navigazione a monte di un fiume che non si conosce, attraverso la quale si ha la possibilita' di ammirare una flora splendida, una fauna sorprendente (cigni, aironi cinerini, aironi bianchi, gallinelle d'acqua, nutrie) e il sito archeologico di Ostia Antica.
A novembre 2007 nasce la regata TROFEO FIUMARA GRANDE, organizzata per rilanciare l'immagine di Fiumara, ancora purtroppo non riconosciuta come porto - canale, nonostante ospiti oltre 3500 imbarcazioni. UNA VELA DI SOLIDARIETA' e' l'evento ideato per unire la passione del mare e della vela alla solidarieta' per i meno fortunati. Le precedenti edizioni sono state rivolte alla Caritas di Roma, tra il Natale e l'Epifania.
La regata non prevede quote di iscrizione, ma pacchi regalo, contenenti generi alimentari, vestiario e giocattoli, destinati alla Caritas.
La storia dell'Achab Yacht Club, e' stata arricchita nel tempo, oltre che dalle sue iniziative e manifestazioni, dagli incontri organizzati con personaggi che sono, o sono stati, storia e leggenda del mare: Bernard Moitassier (1989), Dennis Conner (1990), Cino Ricci (1995 - 2005/06), Giovanni Soldini (1997), Mauro Pelaschier (2003/2004), Pasquale De Gregorio (2005).
I locali del circolo, hanno ospitato presentazioni di libri, mostre di pittura, con tema, ovviamente, il mare, e concerti con i piu' grandi musicisti jazz: Riccardo Biseo, Gianni San Just, Riccardo Pellegrino, Eddy Palermo, Giovanna Marinuzzi e nella scorsa edizione di UNA VELA DI SOLIDARIETA', il trio jazz composto da Luca Ingletti, Luca Benvenuto e Davide Costantini che hanno avuto come special guest il famoso percussionista americano Karl Potter.
Il Palmare's sportivo del circolo annovera tra gli altri, le due vittorie di Sergio Papagni alla "500 x 2 Adriatica" 1986 - 1987 ed il record assoluto della stessa regata fino al 1997 in coppia con Pasquale De Gregorio.
Nel 2005 Gino Anastasia, con i colori dell'Achab Yacht Club, e' campione italiano a Portisco e campione del mondo a Portorotondo, Benetteau 25.
La coppia Sergio Papagni e Roberto Santolini vince nel 2007 con "YES" X-46 la Moby Giraglia x 2 (rotta Riva di Traiano - scoglio della Giraglia, Corsica) 250 miglia nautiche nel 2007. Sempre l'imbarcazione "YES" X-46, con i colori dell'Achab Yacht Club, nel 2007 si classifica al II posto di Roma x 2 (rotta Riva di Traiano - Lipari) 550 miglia nautiche, con al timone la coppia Santolini/Minganti; stessa gara ma squadra diversa, nel 2009 "YES" X-46 si classifica al II posto con a bordo Santolini/Bonfili.
Nel 2010 l'imbarcazione "Er Cavaliere Nero" Benetteau First 45 e' in testa, con i colori Achab Yacht Club, alla regata Velaestate sul percorso no stop Fiumara grande - Ponza - Fiumara Grande. Nello stesso anno "Bonaventura" Benetteau First 34.2 e' vincitore assoluto della 100 Vele, mentre "Verve" Comet 50 Carbon, con i colori del circolo Achab Yacht Club, trionfa nella regata internazionale "Carthago Dilecta Est 2010" stabilendone il nuovo record di percorrenza sulla rotta Roma (Italia) - Hammamet (Tunisia).
La storia dell'Achab Yacht Club, e' gia' colma di trionfi, sogni realizzati e soddisfazioni, ma il libro della nostra avventura insieme agli amanti del mare e della vela, ha ancora molte pagine da scrivere...

 



LINK : Sito ufficiale dell^AYC

Tags : generated